lunedì 8 aprile 2013

Continuano a prenderci in giro!!!!


Scrivo quando vengo "provocato" da "incontri" quotidiani...

Giovedì sera post-allenamento e post-cena. Divano. "Servizio Pubblico". Guardo, ascolto, mi arrabbio ma continuo ad ascoltare. Sono stoico. Non mollo. Spero che qualcuno dica qualcosa di interessante. Niente. Esausto cambio canale. Italia 1: "Never Back Down". Arrivo alla fine senza problemi. Un po' di Zapping prima del riposo. Sky: "Over the Top". Ok, già tutto chiaro, andrò a letto tardissimo. Finito "Over The Top" finalmente il riposo a tarda notte, condito da un mix di rabbia e adrenalina. 
Premessa doverosa per far comprendere una cosa: sono arrabbiato e stanco, ma ho voglia di scrivere!!
La televisione mi ha stancato, i giornalisti mi hanno stancato, i giornali idem (per quel poco che li leggo), i politici da tempo immemore.
Ogni giorno la storia si ripete. Ti bombardano con balle supermegamaxigalattiche fin che riescono a convincerti. Detto terra terra: ci prendono in giro, consapevolmente i più.
Ci prendono in giro da quasi 40 giorni PD e PDL, perchè continuano a temporeggiare, posticipare tergiversare, e nel frattempo fuori la gente soffre. (Ma cosa sono 40 giorni in confronto agli ultimi 20 anni?? Anni in cui i suddetti hanno convissuto pacificamente scambiandosi reciproci favori).
Ci prendono in giro da quando ci raccontano che l'Italia è spendacciona, che l'Italia deve risparmiare, che il problema dell'Italia è la spesa pubblica. Non è vero. Un ottimo articolo dell'economista Alberto Bagnai infatti (dati database AMECO alla mano) spiega che è falso sostenere che l'Italia ha una spesa pubblica esageratamente alta rispetto agli alti Stati appartenenti all'Eurozona. La spesa è nella media dell'Eurozona, e migliore di Francia, Finlandia, Austria e Belgio. E' un falso, punto e basta!!
Ci prendono in giro i "nostri" Ministri dell'Economia, quando dicono che la smobilitazione dei famosi 90 miliardi sarà un aiuto per le imprese creditrici dello Stato, dicendolo come se fosse un favore che lo Stato fa alle imprese. Balle!!! Quelli sono soldi che lo Stato DEVE alle imprese, NON un favore che lo Stato fa alle imprese!!!
Ci prende in giro Mario Monti quando dice che non vede l'ora di essere sollevato dal suo incarico. E' assolutamente immorale dire una cosa di questo tipo, nella situazione in cui versa il nostro paese, con un tasso di disoccupazione in drammatica crescita.
Ci prende in giro il Presidente della Repubblica, che da quasi 2 anni prende a calci la Nostra Costituzione!!
Ci prendono in giro quando ad ogni discussione in televisione il politico di turno se ne esce con "Il Debito Pubblico dell'Italia è troppo alto!! Deve essere abbassato!!! L'Europa ce lo chiede!!", omettendo di dire che uno stato come il Giappone ha un Debito Pubblico quasi del doppio rispetto all'Italia, e di sicuro non si trova in una situazione di crisi economica o recessione. Il Debito Pubblico italiano è di fatto un debito conteggiato con una valuta estera!!
Ci prendono in giro quando omettono di dirci che entrando nell'Eurozona l'Italia ha ceduto parte della sua Sovranità, a favore di Leggi Europee. Non siamo più padroni di casa nostra!!!
Ci prendono in giro quando omettono di dirci che queste Leggi Europee (emanate da tecnocrati non eletti dai cittadini) scavalcano la Nostra Costituzione e, come nel caso del Patto di Stabilità, obbligano Stati, Regioni, Province e Comuni a rimanere entro determinati parametri di spesa, vietando di investire (investire, non sperperare) per il benessere dei cittadini, sulla base di formule matematiche.
Ci prendono in giro i politici di sinistra perchè di sinistra hanno ormai perso tutto. Uno schieramento di sinistra (quella vera) non voterebbe mai e poi mai all'unanimità il "Trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance nell'Unione economica monetaria" (tradotto: Fiscal Compact). Per intenderci: l'obbligo per i prossimi 20 anni di ridurre del Debito Pubblico di 45 miliardi l'anno. Il come non è dato a sapersi... O meglio, si sa: tasse tasse tasse, liberalizzazioni, privatizzazioni e diminuzione della Spesa Pubblica.
Ci prendono in giro le trasmissioni cosiddette "di informazione" (a parte L'Ultima Parola), ormai diventate dei Varietà.
Ci prendono in giro da 40 giorni quelli che ripetono la cantilena "Per legiferare è necessario un Governo", salvo poi, travolti dagli eventi, riparare verso "Si, però vanno nominate le Commissioni Permanenti per legiferare, e senza Governo non si può fare". Anche questo è falso, e il Dott. Paolo Becchi ancora una volta ce lo spiega in un articolo molto chiaro su ByoBlu.
Ci prendono in giro perchè in televisione non parlano della realtà. Non ci raccontano quello che in parlamento i cittadini del M5S stanno proponendo, di fronte alla totale indifferenza. Ce lo racconta però Sergio Di Cori Modigliani nel suo articolo, dove spiega che gli esponenti del M5S hanno chiesto ufficialmente in Parlamento che il Governo intervenga per la riscossione dei 98.000.000.000 (novantottomiliardi!!!) di euro evasi dai gestori delle Slot Machines!! 98 MILIARDI!!!
Ci prendono in giro perchè mentre in parlamento il M5S lavora (o prova a lavorare), fuori si parla di Ruby.
Ci prendono in giro perchè non ci dicono che a Cipro è accaduto qualcosa di drammatico e clamoroso. I prossimi potremmo essere noi, e invece ci parlano di Renzi, D'Alema e Berlusconi.
Ci prendono in girò perchè prima o poi sarà inciucio, ma questa volta alla luce del sole!!
Ci prendono in giro sempre, tutti i giorni, quando accendiamo la televisione, quando apriamo un quotidiano, quando ascoltiamo la radio!! L'hanno fatto e lo fanno quotidianamente perchè hanno sempre potuto farlo.
Però io adesso sono stanco, e non mi voglio più farmi prendere in giro.
Scrivo senza presunzione e con molta umiltà, ma spero (nel mio piccolo) che tra i pochi che mi leggono qualcosa scatti, come quel qualcosa che è scattato in me qualche mese fa leggendo "Il più Grande Crimine" di Paolo Barnard... La voglia di perdere un'ora su internet, per "indagare", per non farsi anestetizzare, per maturare sempre più spirito critico, per non farsi più prendere in giro!!
Se niente scatterà, beh, potrò dire di averci provato...
Adesso però proseguite voi l'elenco delle prese in giro, io per oggi ho dato.








2 commenti:

  1. volere volare8 aprile 2013 22:00

    Sostengo la mia tesi.... qui ci stiamo stretti ... meglio prenotare l'aereo... triste alla mia età ma è realtà..

    RispondiElimina
  2. Pericolo di Fuga8 aprile 2013 22:14

    Volere Volare, mi dai sempre nuovi spunti!!!

    RispondiElimina

I commenti non verranno moderati, mi affido esclusivamente alla Vostra educazione ed al Vostro buon senso.